autismo, comiche, Uncategorized

Il metodo giusto per dimagrire – by Damiano Tercon

SMS da Damiano: “Quando sabato siamo andati fare quei traslochi per aiutare la zia, nei manifesti pubblicitari del parcheggio, col babbo abbiamo visto la pubblicità del corso di operatore agricolo.
Ho telefonato e mi sono iscritto tramite internet come mi aveva suggerito il babbo, facendomi aiutare dalla mamma quando la mamma si è svegliata.
Oggi e mi arriva una telefonata da un numero di cellulare memorizzato, il cui numero era di una operatrice del corso, la quale mi ha detto che sono stato convocato per lunedì.
Ed io ho risposto che ci sarei andato e che mi avrebbe accompagnato la mamma, e mi accompagnerà la mamma. Il babbo mi aveva detto che se faccio l’operatore agricolo dopo dimagrisco, mi cala la pancia e la ciccia in generale e mi aumentano i muscoli, ed io gli ho risposto che voglio fare l’operatore agricolo solo per dimagrire, perdere la pancia, la ciccia e il peso, e non per aumentare di muscoli perché non mi interessa aumentare di muscoli.
Salutoni e un bacioni,
Damiano.”

damiano e margherita divertente tercon
Damiano e Margherita Tercon – i segreti per dimagrire
autismo, comiche

Lo Scambio di E-Mail migliore della Storia

😂😂SCAMBIO DI E-MAIL TRA DA DAMIANO e Philipp (ragazzo di Margherita):

“Egregio sig. Philipp Carboni,
mi presento, sono Damiano Tercon. Sono il fratello di Margherita Tercon.
Lei è il fidanzato di Margherita Tercon o è un altro Philipp Carboni?
Glielo chiedo perché se lei è un altro Philipp Carboni, è giusto che io lo sappia!
Ed è anche giusto sapere se la mail a cui sto scrivendo (e che mia sorella Margherita e il suo moroso mi hanno dato) è sbagliata o meno.
Se la mail è sbagliata mi scuso per averla disturbata!
Se la mail è esatta……
Aspetto la sua risposta.
Cordiali saluti.
Damiano Tercon”

RISPOSTA: “Ciao Damiano! Sono proprio quel Philipp Carboni (ricordi? Sono l’unico al mondo a chiamarmi così). Ti confermo che questa è la mia e-mail.
Da oggi, quando e se mi vorrai scrivere qualcosa, scrivimi pure in modo informale; dammi del Tu.
Mi ha fatto piacere ricevere questa tua mail.
Ti auguro un’ottima giornata!
Ciao, Philipp.”

DAMIANO: “Carissimo Philipp Carboni,
anche me ha fatto piacere ricevere la tua risposta. Ma soprattutto grazie sia per avermi confermato che tu sei il fidanzato di mia sorella Margherita che per avermi detto o confermato che in tutto il mondo, su oltre 7 miliardi e mezzo di persone, di Philipp Carboni esisti solo tu. Essendo proprio tu il moroso di mia sorella Margherita, ti prometto e ti confermo sia che ti scriverò in modo informale sia che ti darò del tu.
Salutoni affettuosissimi, abbraccioni affettuosissimi, bacioni affettuosissimi e ringraziamentoni affettuosissimi.
Damiano Tercon”

damiano tercon margherita tercon philipp carboni
Margherita, Damiano e Philipp. Crazy Tercon Carboni !
autismo

30k su Facebook!

Sapete… prima di aprire la pagina Facebook “Damiano e Margherita Tercon“… io non sapevo così tante cose su mio fratello. Lo conoscevo, ma in superficie.

Lo trovavo una persona normale (ci sono cresciuta insieme), con qualche difficoltà, con i suoi desideri, i suoi mille pregi e difetti. Era… mio fratello. Abbiamo vissuto lontano per molto tempo, io ho abitato nel mondo, tra Milano, Parigi, Dublino. Lui è sempre rimasto a casa con i genitori, nella nostra piccola Rimini.

Poi, tempo fa, vedendomi fare video, mi chiese di essere presentato al resto delle persone, sulla mia pagina Facebook.
Ed io lo feci. Ed accadde quello che ci ha portati qui, oggi.
Accadde che scoprii un universo. Un mondo. Una persona profonda, un compagno di avventure, di vita. Un fratello di cui vantarsi.

Forse non sembrerà una storia romantica, raccontata in questo modo. Però è una storia vera.
E’ vera come accade in tante storie, in tante famiglie.
E’ vera come quando si dice che quello che abbiamo sempre cercato è sotto i nostri occhi, siamo noi che non riusciamo a vederlo.
E’ vera tutte le volte che diamo qualcosa per scontato, qualcuno per scontato.
E’ vera quando non abbiamo voglia di fare troppe domande, quando ci concentriamo troppo su noi stessi. E’ vera ogni volta che non ci sforziamo di fare domande a chi è più silenzioso, a chi non chiede, non pretende, non urla.
E’ vera quando non vogliamo combattere abbastanza per qualcuno e ce ne rendiamo conto troppo tardi.
E’ vera finché non decidiamo di cambiare le cose.

Vorrei ringraziarvi per avermi aiutata a conoscere mio fratello e per avere aiutato lui a diventare un uomo. Un uomo che parla, che si confessa, che crede nel futuro, che crede in se stesso.
Un uomo che, dopo 37 anni di silenzio, ha capito che la sua vita valeva esattamente come quella di qualsiasi altra persona. Che, nonostante le difficoltà, poteva sognare. E combattere. E decidere. E, finalmente, Vivere.

Oggi siamo 30.000. E abbiamo tutti qualcosa in comune.
Oggi nessuno di noi è solo.

Margherita Tercon

damiano e margherita tercon facebook trentamila
Damiano e Margherita Tercon Facebook – trentamila